eleonora berluti

Eleonora Berluti

Eleonora, classe ’87, ha due grandi amori nella vita, il vino e la danza. 

Laureata in Enologia e Viticoltura, è titolare de La Calcinara azienda che produce vino ed olio biologico nel Conero ma la sua anima agricola si inebria costantemente di danza. 

Inizia a praticare danza classica dall’età di 5 anni presso lo Studio Danza di Alessandra Casati, fino al conseguimento del livello Advance 1 del Vocational Graded Examination della Royal Accademy of Dance. Ad oggi non rinuncia ad una bella lezione di classico per equilibrare armonia corporea e forza interiore. Contaminata da diversi stili di danza tra cui contemporaneo e hip hop old school, frequenta per 4 anni il corso di locking e popping del maestro Lizhard. 

Nel 2008 scopre il circo e la danza aerea grazie a Valeria Mastropasqua, direttrice artistica di VisionAria, di cui entra a far parte due anni dopo, esibendosi assieme alla compagnia con spettacoli sia teatrali che di strada. Nel 2015 approda alla danza verticale scoprendo nuove possibilità di espressione su orizzonti verticali grazie a workshop intensivi con la compagnia Il Posto di Wanda Moretti e sperimentazioni con le acrobate di VisionAria, in particolare con Cecilia Sabatino, compagna di spettacoli verticali su torri e mura antiche con cui crea diverse performance, tra cui Texture

Dal 2017 è insegnante di danza verticale presso VisionAria. 

La danza è poesia in movimento. Non potrei vivere senza.

Desideri ulteriori informazioni?